debole


debole
dé·bo·le
agg., s.m. e f. FO
1. agg., che ha poca forza: un ragazzo molto debole, gambe, braccia deboli, sentirsi debole | agg., come condizione particolare di parti di organi o funzioni del corpo umano, imperfetto, difettoso, indebolito: avere la vista, il cuore debole | di qcn., che ha tali organi o funzioni non perfettamente efficienti: essere debole di cuore, di reni, di udito; debole di mente, eufem., di ridotte capacità mentali o psichicamente labile
Sinonimi: 2fiacco, gracile | cattivo, difettoso, indebolito | cagionevole.
Contrari: forte, possente, resistente, robusto, vigoroso.
2a. agg., di qcs., che ha scarsa resistenza, poco solido: costruzione, impalcatura, struttura debole
Sinonimi: fragile, inconsistente, scarso, tenue.
Contrari: possente, resistente, robusto, 1solido.
2b. agg., di qcs., poco intenso, scarso, insufficiente: suono, voce debole, luce debole, corrente di debole intensità, debole scossa di terremoto; polso debole, con pulsazioni appena percepibili; un vino debole, di bassa gradazione alcolica | c'è ancora una debole possibilità, una debole speranza, esigua
Sinonimi: basso, 1esile, fievole, fioco, incerto, leggero, lieve, tenue.
Contrari: acuto, 1alto, deciso, gagliardo, intenso, poderoso, potente, pronunciato.
3. agg., fig., facilmente confutabile, poco convincente, inconsistente: scuse, argomentazioni deboli | spec. di una creazione dell'intelletto, di un'opera artistica e sim., di scarso valore, poco incisiva: un romanzo debole, una trama debole e poco avvincente
Sinonimi: confutabile, inconsistente | fragile.
Contrari: efficace, incisivo, incontestabile, incontrovertibile, potente.
4. agg., di qcn., che ha una scarsa preparazione in una data disciplina: essere debole in matematica, uno studente debole in latino
Sinonimi: carente, scarso.
Contrari: bravo, 1ferrato.
5a. agg., s.m. e f., che, chi ha scarsa autorità o determinazione: un uomo debole; sei un debole, dovresti reagire
Sinonimi: pusillanime, vile.
Contrari: deciso, di polso, 1duro, energico, fiero, potente.
5b. agg., che denota mancanza di forza morale o di volontà: carattere debole; la carne è debole, incapace di resistere alle tentazioni | agg., s.m. e f., che, chi è privo di tali caratteristiche: essere debole di carattere, è troppo debole per smettere di fumare
Contrari: prepotente.
5c. s.m., spec. al pl., chi è privo di mezzi, di potere, di influenza: aiutare i deboli e gli oppressi
Sinonimi: indifeso.
6. agg. TS scient., filos. di ipotesi, teoria e sim., che richiede condizioni scarsamente restrittive per essere soddisfatta
7a. agg. TS gramm. spec. nel greco e nelle lingue germaniche, di flessione o forma flessa regolare, caratterizzata dall'aggiunta di desinenze in contrapposizione all'alternanza vocalica: coniugazione, declinazione debole, aoristo debole
Contrari: forte.
7b. agg. TS gramm. di forma verbale, accentata sulla desinenza, in contrapposizione a forma accentata sulla radice (ad es. sentirai vs. sento)
Sinonimi: arizotonico, rizoatono.
Contrari: forte, rizotonico.
8. agg. TS chim. di elettrolito (acido, base o sale), che in soluzione acquosa presenta un basso grado di dissociazione
9. s.m. CO difetto, punto debole: la gelosia è il suo debole
Sinonimi: lato debole, punto debole, tallone di Achille.
Contrari: forte.
10. s.m. CO forte inclinazione, preferenza: avere un debole per le scommesse, i gatti sono il mio debole
Sinonimi: passione.
\
VARIANTI: debile.
DATA: ca. 1274.
ETIMO: lat. dēbĭle(m).
POLIREMATICHE:
debole di stomaco: loc.agg. CO

Dizionario Italiano.

Look at other dictionaries:

  • debole — / debole/ (ant. o region. debile) [dal lat. debĭlis ]. ■ agg. 1. [che manca o è scarso di vigore, forza fisica: il malato è ancora d. ; mi sento molto d. ] ▶◀ debilitato, fiacco, fragile, gracile, indebolito, stanco. ↑ deperito, esaurito,… …   Enciclopedia Italiana

  • debole — débole adv. Trimis de siveco, 10.08.2004. Sursa: Dicţionar ortografic …   Dicționar Român

  • debole — {{hw}}{{debole}}{{/hw}}A agg. 1 Che manca di forza fisica: è molto debole per la febbre | Che non sopporta la fatica | Essere debole di vista, non vederci bene | Essere debole di stomaco, non digerire bene | Essere debole di memoria, dimenticare… …   Enciclopedia di italiano

  • debole — A agg. 1. fragile, esile, delicato, gracile, cagionevole □ atonico, atrofico □ abbattuto, accasciato □ fiacco, molle, cascante, stanco, sfibrato, snervato, spossato, stremato, svigorito, estenuato, esaurito CONTR. forte, forzuto, gagliardo,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • dèbole — (слабый I | faible | schwach | weak | dèbole) Вслед за А. Бергенем и Ф. де Соссюром слабыми образованиями (formations faibles) во флективных языках называют те образования, в которых представлена редуцированная ступень основы, в противоположность …   Пятиязычный словарь лингвистических терминов

  • debole — debile ит. [дэ/биле] debole [дэ/боле] слабый, изнемогающий ◊ debolezza [дэболе/цца] слабость, изнеможение, неустойчивость debolmente [дэбольмэ/нтэ] слабо …   Словарь иностранных музыкальных терминов

  • debole — pl.m. e f. deboli …   Dizionario dei sinonimi e contrari

  • credibilita debole —    credibilità débole    (loc.s.f.) Basso grado di credibilità, il quale caratterizza l opinione di parte quando essa non coincide con quella del giudice a questo proposito è utile disitinguere tra l opinione di parte che urta il senso di verità… …   Dizionario di retorica par stefano arduini & matteo damiani

  • Senza Cerera e Baccu è amor debole e fiacco. — См. Где голодно, тут и холодно …   Большой толково-фразеологический словарь Михельсона (оригинальная орфография)

  • valuta debole —   Eng. weak currency   Sono considerate weak currencies ovvero divisa povera, le valute dei Paesi poveri, poiché, nell ambito delle contrattazioni internazionali tendono a perdere di valore nei confronti di altre valute …   Glossario di economia e finanza


Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.